Via Fenadora, 10 - 32030 Fonzaso (BL)

Abbinamenti Prosecco Millesimato e formaggi erborinati

Il formaggio è un protagonista sia in tavola sia in cucina: può essere gustato in qualsiasi momento della giornata, dalla prima colazione fino al dopocena. Sono tantissimi i momenti del giorno in cui un buon pezzo di formaggio fornisce i giusti nutrienti per le attività necessarie.

Il formaggio più importante e complesso, quello erborinato, è da sempre legato alle eccellenze della gastronomia e viene impiegato soprattutto per celebrare momenti di convivialità, oppure per essere degustato al termine di un’ottima cena. Forse due momenti fra tutti sono quelli in cui la voluttuosità di questo formaggio trova una piena celebrazione: si tratta dell’aperitivo e del dopocena. In queste due occasioni il servizio dei formaggi lascia il via libera totale alla creatività in cucina, permettendo di creare le combinazioni più fantasiose e originali.

Anzitutto è possibile accompagnare i formaggi erborinati con diversi tipi di pane e panificati: dal pane alle noci o alla curcuma, dai grissini al sesamo nero finol pane nero di ispirazione altoatesina, aromatizzato con cumino dei prati e con un tocco di acidità perfetto per contrastare la sensazione grassa del formaggio.  Al momento dell’aperitivo oppure prima di servire il dolce, il formaggio erborinato è l’ideale in accompagnamento con un una mostarda di frutta leggermente piccante oppure con svariate tipologie di miele, che contrastano con la loro dolcezza il sapore intenso dell’erborinatura.

Abbinamenti Prosecco Millesimato e formaggi erborinati

Dotati di forte complessità e intensità, i formaggi erborinati andrebbero per loro natura abbinati con vini di forte struttura, come ad esempio l’Amarone della Valpolicela, il Barolo o il Brunello di Montalcino. Questo abbinamento però risulta sconsigliato soprattutto nel momento in cui è la componente amarognola delle muffe a giocare un ruolo principale all’assaggio. In questo caso è necessario contrastare l’amaro con la morbidezza e la dolcezza dei vini passiti o liquorosi come ad esempio il Sauternes o il nostrano Passito di Pantelleria.

La linea di formaggi erborinati Bluedessert, che comprende Bluedessert Aceto Balsamico, Bluedessert Erbe e Fiori, Bluedessert Frutti di Bosco e Bluedessert After, è perfetta invece per essere abbinata con un’eccellenza del settore vitivinicolo italiano, il Prosecco Millesimato. I tradizionali abbinamenti di vino con i formaggi erborinati che abbiamo appena elencato, infatti, risulterebbero troppo pesanti per la linea Bluedessert, rischiando di sovrastare le delicate aromatizzazioni che li caratterizzano, sia nella versione con latte di capra, sia in quella con latte vaccino.

Ecco perché un vino come il Prosecco Millesimato è perfetto per valorizzare al meglio le caratteristiche della linea Bluedessert, grazie alla sua immensa versatilità. Il perlage del Prosecco Millesimato può ingentilire e rinfrescare la bocca, senza però prevaricare il gusto del formaggio. La glera, uva dalla quale si ricava il prosecco è un vitigno cosidetto “semiaromatico” in enologia. Ciò significa che le caratteristiche primarie del vino permetteranno di evidenziare alcuni degli aromi tipici dell’uva anche a prodotto finito, ossia una volta che si assaggia il calice di vino.

Uve tipicamente aromatiche, come ad esempio il moscato, conferiscono sapori decisamente riconoscibili una volta che vengono vinificate. Anche la glera, nonostante possa considerarsi solo “semiaromatica”, produce sentori molto riconoscibili. Tipico, ad esempio, è il gusto di pera che contraddistingue un calice di prosecco millesimato.

Vediamo nel dettaglio un esempio di abbinamento: Bluedessert Capra Erbe e Fiori è perfetto con un Prosecco Millesimato che presenti caratteristiche leggermente vegetali e fresche, dove le note della pera risaltano particolarmente. Rispetto alla versione prodotta con latte di vacca, il Bluedessert Capra si accompagnerà meglio al Prosecco Millesimato con un residuo zuccherino leggermente più alto, che permetta di contrastare la sapidità del latte di capra.